Pubblicato il 3 giugno 2012, in Uncategorized con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 3 commenti.

  1. Gli addi sono sempre mesti. E’ un pezzo di esperienza che se ne va. A presto Michele per altra via …
    Sei sempre stato tra i più impegnati nel commentare ed è rimasto un vuoto. Nonostante tu sia giovane davvero hai già il senno di un adulto navigato.
    Un abbraccio Angela

  2. Matteo Polidori

    Leggo il tuo post di addio nel momento in cui torni su FB, curioso no? (non ti preoccupare, so che lo fai per scopi pratici, non per nostalgia). Io dal canto mio, cerco di far rientrare lo strumento FB, appunto in quello è, cioè un semplice strumento. Ma non sempre è facile, per lo meno per me. In una realtà, la mia, in cui il pregiudizio e il pre-schema l’hanno fatta spesso da padrona. Pregiudizi, non scelte, da cui voglio liberarmi, per rimettermi in gioco, per conoscere, per assaporare e approfondire la realtà per quella che è. Quindi resto su FB, ma tolgo amicizie e chiudo aggiornamenti: la mia bacheca la vorrei pura e ideale, come solo un network non-reale può essere. Grazie dello spunto Mik e a presto (davanti una birra, off course ;D)

    • Eh, sarebbe interessante trovare il momento per farla, per ora equilibrare i tempi non è facile.
      Comunque non ho capito gran che del tuo post, magari dopo lo rileggo a mente fresca 😉

      PS: benvenuto nel blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: