Potrei limitarmi a mettere il video, e aspettare che qualcuno riesca a capire.
D’altra parte, però, mi meraviglierei se anche una sola persona che potesse ricordarsi di questo (a parte che probabilmente non glie ne fregherebbe na mazza) fosse finita in qualche modo su questo blog, quindi forse è il caso di spendere due parole (a parte le ultime 60).
Il punto è che ieri, più o meno, mi sono reso conto (in una sorta di epifania) che la visione “forzata” di questo film a 12 è esattamente la ragione per cui, a 18 anni, sono in grado di mettere in fila cinque parola in una frase.

(non è vero, la vera ragione è il commento della Maturo sul mio tema, ma detta così faceva molto più figo)

Ad ogni modo, probabilmente non avrei dovuto rivederlo.
Torno a studià storia va…

Annunci

Pubblicato il 1 luglio 2012, in Divagazioni emotive, Video con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 5 commenti.

  1. Hai letto il racconto di King “Il corpo” ? Ecco…da quell racconto io sono andata in ricerca di questo film e ho scoperto come i ricordi dolci e struggenti di una infanzia…quei emozioni cosi delicati,malinconici e puri si possano trasferire in una pellicola e riprodurle su uno schermo di celluloide…Reiner l’ha fatto benissimo.

  2. quando hai scritto “in una sorta di epifania” ho sentito un contatto linguistico. Devo però ancora vedere Stand by me, e mi hanno pure regalato il libro, mannaggia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: