Untori


Quattordicesimo secolo, peste nera: è subito chiaro; la colpa è degli ebrei.

Ventunesimo secolo, aids: “scoperto” un complesso complotto di case farmaceutiche e, udite udite, il solito “Nuovo ordine mondiale” di cui si parla tanto spesso sulla rete. (http://www.lateoriadelcomplotto.com/2012/01/la-teoria-del-complotto_15.html)

Ma se i primi erano ignoranti, ciarlatani, bigotti e chi più ne ha più ne metta, quelli di ora cosa sono? Ovviamente gli unici detentori della verità, gli unici di cui dobbiamo fidarci, i temibili nemici dell’informazione di massa omologante ed oppressiva, controllata da forze occulte che vogliono impadronirsi delle nostre volontà. 

Non penso ci sia bisogno di aggiungere altro, mi limito a dire che sta sorgendo nella mia mente un dubbio tormentoso: non è che il web 2.0 è stato diffuso secondo un elaborato complotto, quindi come strumento per rendere la gente stupida, credula, ignorante e “massificata”? Eppure doveva essere lo strumento dell’informazione libera, no? Lo strumento per la diffusione della conoscenza a costo 0, uno strumento così rivoluzionario da ribaltare il mondo.

Il risultato è che la gente credeva agli untori nel medioevo come ci crede pure adesso, ma nel medioevo almeno non scherniva (forse, che ne so io) gente che credeva in untori di secoli precedenti, per di più ho le ragioni di sospettare che, al tempo, non erano i più acculturati (al livello di poter possedere ed utilizzare l’internet o un equivalente) a credere a certe panzane, ma i più ignoranti. Ora potrei scommettere che facendo due domande ad un contadino di quelli vecchio stile saprebbe rispondermi più intelligentemente di tanta gente che popola la rete e che magari va in giro a raccontare che le piogge vengono evitate per distruggere l’economia italiana (sic!) da aerei che spruzzano chissà cosa, che il riscaldamento globale è orchestrato dalle multinazionali e chissà cos’altro.

Poi chissà, magari mi sbaglio io, magari hanno ragione quelli dei complotti, magari avevano ragione quelli che bruciavano le streghe, e magari dovremmo pure ringraziarli perché hanno sventato innumerevoli tragedie!

Sta gente sofisticata non crede a quello che dicono i giornali, non crede nelle bugie della casta, non crede in questo e non credere in quello. Ma sapete cosa vi dico? Che io credo solo in quello che dice la mamma, e di tutti i vostri problemi non me ne frega una mazza, lei è sicuramente più affidabile del primo sconosciuto che becco su internet, no? Chi di voi si fiderebbe più di me che della propria mamma? Spero nessuno perché poi inizio a preoccuparmi e smetto di scrivere, non ho voglia di diffondere cazzate, poi circolano senza controllo e chi le ferma più (il fatto è che diffonderle è facilissimo, di fatto è uno dei motivi per cui non smetterò mai di invitarvi a non prendermi troppo sul serio, ed ad affidarvi a fonti più autorevoli quando certe informazioni vi servono davvero).

Come al solito mi dilungo troppo, finiamola qui. Tutto questo è ridicolo.

lìlìlìlòlòlò

trallalì

cra cra

pì pì

sìsì

poroppoppò

Annunci

Informazioni su ishramit

Un essere umano, che in quanto tale vive, osserva, studia e crea; un bambino non troppo cresciuto e che di crescere non ha alcuna voglia, e che assolutamente non ha alcuna paura di mostrarsi bambino; un Cristiano, che crede nel Dio che vive nelle persone del Padre, dello Spirito e del Figlio, in Gesù Cristo, Verbo divino che ogni giorno si fa carne per portare il peso che quei bambini irresponsabili che ogni giorno lo crocifiggono non sono in grado di sostenere . Ci sarebbe poco altro da dire, ma nessuno lo dirà.

Pubblicato il 14 agosto 2012, in Riflessioni con tag , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Secondo me anche nel Medioevo veniva schernito chi credeva in usanze antiche ed andate in disuso. Anzi, era perfino peggio perché finivano sul rogo.

    Sull’argomento del NWO, io non ci credo, mi pare una di quelle leggende metropolitane che assumono valore perché ci è difficile interpretare certe manovre politiche che spesso non hanno senso e che pensiamo ci sia un doppio fine più diabolico. Ma non sono altro che speculazioni che vanno avanti da molti anni, anche se di sicuro c’è chi giurerebbe che è tutto reale. Credo comunque che ci siano gruppi d’elite (banchieri?) che gestiscono l’economia ed hanno un forte impatto sulle nazioni. Qui in Europa l’abbiamo capito troppo tardi e non si sa più come uscire da questa situazione. Davvero furba l’idea di una banca centrale europea da cui dipendere.

    Il problema di Internet è che ci sono così tante fonti che affermano notizie con certezza che devi andare a livello di fiducia popolare. Guardi cosa è più creditato. Poi io rimango scettico su molto di quello che leggo. Guarda solo il mese scorso che c’era chi credeva che ‘sarebbe state abbattute tutte le religioni per la scoperta del Bosone di Higgs’. E’ cambiato qualcosa? No. Poi chiaramente sono opinioni, credo che la scienza sia molto utile, ma quando si reinventa come filosofia mi fa un po’ ridere. Non c’è metodo scientifico nelle teorie della vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: