Archivio mensile:febbraio 2013

Totalitarismo

Un bel giorno un filosofo capì che vi era un modo ben più efficace di controllare le masse, ben più potente dell’ignoranza.
Il giorno dopo vennero erette scuole in tutto il paese, si disse che l’uomo colto è un uomo libero, si accesero radio e televisori e si proclamò il grande annuncio: tutto sarebbe cambiato, quei giovani, ormai liberi dal giogo dell’ignoranza, sarebbero stati gli uomini nuovi di una nuova nazione!
Il giorno dopo, totalitarismo fu.

 

I will not walk with your progressive apes!

I will not walk with your progressive apes,
erect and sapient. Before them gapes
the dark abyss to which their progress tends
if by God’s mercy progress ever ends,
and does not ceaselessly revolve the same
unfruitful course with changing of a name.
I will not treat your dusty path and flat,
denoting this and that by this and that,
your world immutable wherein no part
the little maker has with maker’s art.
I bow not yet before the Iron Crown,
nor cast my own small golden sceptre down.
Non marcerò con le vostre scimmie
savie erette ed evolute. Innanzi a loro s’apre
lo scempio nero a cui sono condannate
a men che Dio arresti un tal progresso
che sol continua per lo stesso verso,
sterile rotta, e solo il nome muta.
Non marcerò per strade spente e piatte
per formule precise, frasi fatte 
nel mondo immutabile ove chi fa
con l’arte di creare nul parte ha.
Non chinerò il capo alla Corona di Ferro
gettando via il mio piccolo scettro d’oro.

[J.R.R.Tolkien, Mitopoeia]

 

Chi ha orecchie per intendere, intenda.

Babbo Natale è morto – Capitolo XXI

Colori e grigiori

Venerdì 21 Dicembre 2012

Babbo Natale è morto – Capitolo XX

Spirito e carne

Giovedì 20 Dicembre 2012

Babbo Natale è morto – Capitolo XIX

Fede e fatica

Mercoledì 19 Dicembre 2012

Dies Natalis

Senor Dios, Padre celestial,
que eliges a los débiles y pequenos
para confundir a los fuertes y poderosos
y escogiste a un adolescente de catorce anos
el beato José Sanchez del Rio,
como modelo de la juventud,
cristiano comprometido en su fe
y defensor intrépido de la Iglesia
hasta derramar su sangre por ella;
concédenos, por su intercesion,
imitar su entereza moral, sinceridad, alegria,
amistad, fortaleza, servicio,
y su entusiasmo y amor a Cristo Rey,
a la Eucaristia y a Santa Maria de Guadalupe. Leggi il resto di questa voce

Babbo Natale è morto – Capitolo XVIII

Scelte

Martedì 18 Dicembre 2012

L’indottrinamento

Il mio maestro Oskar Heinroth, naturalista e irrisore delle scienze morali, usava dire: “Quello che uno pensa è quasi sempre sbagliato, ma quello che uno sa, è giusto”. Questa frase, non gravata da alcuna ipoteca gnoseologica, esprime perfettamente il processo evolutivo di tutto il sapere umano, e forse di tutto il sapere in genere. Prima ci si ‘forma un’idea’, poi la si mette a confronto con l’esperienza e con i dati successivamente registrati dai nostri sensi, e infine, secondo che questi fattori coincidano o meno, si giudica se l’idea che ci eravamo formata è giusta o sbagliata. Questo confronto fra una regola interiore formatasi in qualche maniera nell’organismo e un’altra che vige nel mondo esterno rappresenta probabilmente il metodo di gran lunga più importante grazie al quale un essere vivente è in grado di giungere alla conoscenza. Karl Popper e Donald Campbell hanno definito questo metodo pattern matching, un’espressione intraducibile.

Così il nostro Konrad Lorenz inizia il suo capitolo sull’indottrinamento: peccato capitale della nostra civiltà. Il settimo (su 8, nonostante quello delle armi nucleari sia molto diverso dagli altri).

Sembra paradossale, no? Lorenz scrive negli anni ’70 del ‘900, un periodo in cui i cosiddetti “maestri del sospetto” avevano attecchito così fortemente da porre in netta difficoltà qualsiasi dottrina, un periodo in cui i giovani non davano più retta ai vecchi, un periodo in cui l’imposizione di una cultura sembrava ormai impossibile, un fenomeno superato, un pericolo scampato per sempre.

Nulla di più falso e sbagliato. Leggi il resto di questa voce

Babbo Natale è morto – Capitolo XVII

Apokalypsis

Lunedì 17 Dicembre 2012