Ossigeno e Ramirezi


Avevo girato questi video per motivi fondamentalmente diagnostici, ad ogni modo li condivido qui per dare la possibilità di operare un confronto a chi si trovasse in una situazione simile.

Ho inserito Sabato scorso due Ramirezi (una coppia, potete riconoscere la femmina dalla macchia rossastro/rosata nel ventre) nell’80 litri sudamericano, già abitato da 4 corydoras, con KH 5 (da abbassare), PH 7 (da abbassare anche lui) e temperatura 27° come richiede la specie. I nitrati e i nitriti, invece, erano entrambi a 0 per l’ovvia carenza di materiale biologico in decomposizione in confronto all’azione denitrizzante delle piante a crescita rapida.

Stavo cercando di abbassare il pH e, probabilmente, avevo esagerato con la CO2. Così, in preda all’ansia nel vedere i pesci ancora “affannati” dopo 2 giorni, ho girato questo video per inviarlo a qualcuno più esperto di me:

Qui vedete l’affanno in opera, chiaramente la quantità di O2 disciolta nell’acqua non è ottimale, ed i pesci fanno fatica a respirare

e a mangiare, come vedete in questo secondo video: la respirazione troppo accelerata costringe i pesci a sputare fuori i microgranuli, impedendo loro di alimentarsi correttamente (e producendo, presumibilmente, uno stress importante).

Per riparare a questa situazione è bastato staccare la CO2 e fare un cambio di 8-9 litri (tanto dovevo pure abbassà il KH, poi se a qualcuno interessa potrei spiegare pure perché mi rimaneva alto nonostante usassi acqua demineralizzata), oltre ovviamente a riportare il getto della pompa in una posizione che favorisse lo scambio gassoso tra i due fluidi (acqua e aria).

Il giorno dopo la situazione era questa: probabilmente dal video non si vedrà gran che, e non ho filmato l’alimentazione. Tuttavia, vi assicuro che ora i pesci mangiano (e sono pure parecchio voraci) senza sputare nulla.

Annunci

Informazioni su ishramit

Un essere umano, che in quanto tale vive, osserva, studia e crea; un bambino non troppo cresciuto e che di crescere non ha alcuna voglia, e che assolutamente non ha alcuna paura di mostrarsi bambino; un Cristiano, che crede nel Dio che vive nelle persone del Padre, dello Spirito e del Figlio, in Gesù Cristo, Verbo divino che ogni giorno si fa carne per portare il peso che quei bambini irresponsabili che ogni giorno lo crocifiggono non sono in grado di sostenere . Ci sarebbe poco altro da dire, ma nessuno lo dirà.

Pubblicato il 6 giugno 2013, in Mondo animale con tag , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: