Marcellino in Cielo (testo e audio)


IL DOLCE MISTERO CRISTIANO DI SORELLA MORTE, INTRODOTTO DA JOSE MARIA SANCHEZ SILVA NELL’INTRODUZIONE DI MARCELLINO IN CIELO

“I propositi che mi indussero a scrivere “Marcellino Pane e Vino” si completano oggi con questa serie di avventure in Cielo del piccolo Amico di Gesù. Perché si ricorderà che in “Marcellino” si parla spesso della Morte e si dice che si tratta di un racconto “dolcemente impregnato dell’idea della morte, così estranea alla maggior parte dei giovani”. A questo si aggiunga ciò che molti mi hanno fatto notare, e cioè che “è un vero peccato che Marcellino muoia così presto”.

Fatto sta che per i ragazzi la morte è soltanto un evento brutale e piuttosto senza senso, che scuote violentemente i loro animi senza offrire alcuna contropartita. Quando scompare dai loro occhi e dal mondo una persona cara, nessuno sa dare loro altra spiegazione all’infuori di quella contenuta nelle solite vaghe parole “se n’è andata in Cielo”, come del resto facevano anche i frati di Marcellino, benché fossero frati. Eppure quello della Morte cristiana è un mistero non meno bello e suggestivo di tanti altri che, in un modo o nell’altro, vengono spiegati ai ragazzi.
Fu un francescano il primo di tutti che osò chiamare sorella la Morte Corporale – e nulla è più vicino al cuore di un fanciullo di un buon francescano – e per questo io cerco adesso, ed ho cercato prima, di insegnare ai genitori la maniera di spiegare ai figli il dolce mistero della Morte e renderlo confortante e persino piacevole.
E poiché è assai difficile far comprendere ai bambini che il Cielo è uno stato dell’anima, prima di essere un luogo per il corpo, io descrivo qui un immaginario Cielo di Marcellino Pane e Vino.
Questo Cielo, che a me sembra sufficientemente allegro e piacevole, nella realtà deve esserlo molto di più, ma io non lo so bene del tutto perché ancora non ci sono stato e spero che un giorno Iddio mi ci faccia andare.

J.M.S.S.”

Al seguente link trovate il testo italiano completo di Marcellino in Cielo:
http://www.preghiereagesuemaria.it/libri/marcellino%20in%20cielo.htm?fbclid=IwAR2AKfGINcbPCjkJYcQj5i8bFmie4-_1akdQPu0hQJa_klRaY0XtIEIObHM

Nei commenti a questo post di facebook le registrazioni audio della mia lettura dell’opera, con una breve introduzione.

 

marcincielo

Annunci

Informazioni su ishramit

Un essere umano, che in quanto tale vive, osserva, studia e crea; un bambino non troppo cresciuto e che di crescere non ha alcuna voglia, e che assolutamente non ha alcuna paura di mostrarsi bambino; un Cristiano, che crede nel Dio che vive nelle persone del Padre, dello Spirito e del Figlio, in Gesù Cristo, Verbo divino che ogni giorno si fa carne per portare il peso che quei bambini irresponsabili che ogni giorno lo crocifiggono non sono in grado di sostenere . Ci sarebbe poco altro da dire, ma nessuno lo dirà.

Pubblicato il 9 gennaio 2019, in Citazioni, Racconti con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: